Centro Benessere Napoli

Trucco sposa 2019: tutte le tendenze

I matrimoni più invidiati degli ultimi tempi, quelli di Chiara Ferragni e Meghan Markle, hanno sicuramente fatto scuola negli ambiti beauty e decor.

Tutte le spose sono alla ricerca dei segreti di bellezza messi in atto dai make up artist delle due celebs, sondando le foto ed i video delle cerimonie in ogni minimo dettaglio. Ma non affannatevi tanto a recuperare indizi: ci pensiamo noi!

Ecco tutte le tendenze per il trucco sposa 2019!

Color of the Year: Living Coral

Quando Pantone dice la sua in fatto di colori non dà un consiglio, detta legge!
In un momento storico dove si assiste ad un bel ritorno alla natura e alle ispirazioni nude, dopo il Greenery – che è stato il colore 2017 -, è la volta del Living Coral, una tonalità corallo vibrante, “viva”, intensa; delicata eppure d’impatto.

Impossibile sottrarsi al suo magnetismo anche per il make up della sposa, perché si tratta di una nuance molto facile da abbinare agli occhi, iper sfumata, o con cui picchiettare le labbra. Tra l’altro, la vivacità di questo colore risulta perfetta in caso di pelle abbronzata, anche se a quel punto l’ideale è sfruttare delle ulteriori sfumature con dei “sottotoni” caldi dorati o caramello. Insomma, seguire le tendenze sì, ma sempre rapportandosi al proprio caso specifico!

Labbra rosse: perché no?

Labbra rosse come il fuoco sono sicuramente l’ultimo trend in fatto di make up. Per una sposa si potrebbe pensare che sia, forse, un po’ eccessivo, ma si può provare a ridurne l’impatto picchiettando il rossetto con i polpastrelli oppure utilizzando una variante opaca, in un’intenzione più matt per la nuance.

Il rosso intenso è perfetto per carnagioni chiare o olivastre mentre quello un po’ aranciato si abbina meglio ad un colorito più dorato; ovviamente, una sfumatura corallo si rifà ancora meglio al colore Pantone dell’anno!

Niente color shock: come scegliere fondotinta e cipria

Altra tip riguarda la scelta del fondotinta e della cipria.

Il primo è da evitare in crema e da stendere soltanto nel caso in cui rispetti esattamente il colorito naturale: in caso, si può provare con un mix che identifichi al meglio il punto di colore ricercato.

La cipria, invece, va usata con estrema parsimonia per evitare di “scomparire” sotto il suo strato, in un poco piacevole “effetto fantasma” che era molto di moda il secolo scorso ma che, oggi, è tassativamente da evitare; quindi, meglio applicarne poca e con un pennello ampio e molto morbido.

Un waterproof a prova di lacrime

Se avete intenzione di utilizzare l’eyeliner (occhio a scegliere la “linea” più adatta al vostro viso!) e, ovviamente, il mascara, non potrete dire di no al waterproof: è a prova di commozione, di sudata e di lacrime!

Il matrimonio è un giorno importante, in cui si concentrano tanti momenti e tante emozioni diverse… e soprattutto in cui si scattano tante fotografie! Meglio evitare incidenti di percorso ed utilizzare soltanto prodotti in grado di venirci in soccorso qualora le emozioni prendessero il sopravvento.

Nude look e illuminante

Infine, come abbiamo visto anche con i matrimoni VIP, prediligere il nude look può essere davvero un’ottima idea: pelle uniforme, trucco ben definito a quasi impercettibile ed una bella acconciatura con delicati decori floreali.

Si può pensare ad un leggero contouring ma quello che non deve assolutamente mancare è il primer illuminante, il cosmetico più richiesto e trendy del momento: insistere sui punti giusti, osare al massimo qualche mini glitter nella zona occhi ed il gioco è fatto!

 

E voi, che trucco avete scelto per le vostre nozze?

Author Info

Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.