Centro Benessere Napoli

Sculpting: tra make up e skincare!

Se ne parla spesso ed è al centro di tutti i migliori tutorial make up dell’ultimo periodo: ma cos’è la tecnica dello sculpting e come sfruttarla al meglio?
Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa vera e propria “rivelatrice” dei nostri punti di forza!

Lo sculpting per delineare i nostri tratti somatici

Apparire sempre al meglio e con una pelle omogenea e luminosa, senza che cosmetici e trucchi vari si rendano troppo evidenti, in un effetto quasi nude look: è questo il segreto dello sculpting, che dona piccole note di colore alle zone del viso che lo necessitano per “scolpire”, appunto, la nostra fisionomia esaltando i nostri pregi e facendo passare in secondo piano eventuali difetti o imperfezioni.

Lo vediamo ogni giorno, ad esempio, sui volti perfetti di Beyoncé o Kim Kardashian.

Ma come fare?

Bastano tre prodotti e altrettanti step:

  • fondotinta;
  • palette duo;
  • blush.

Vale, però, fare innanzitutto una raccomandazione: mai lesinare sulla loro qualità! In questo modo vi assicurerete di gestire la vostra bellezza non perdendo di vista la skincare!

La prima cosa da fare è stendere la base, cioè il fondotinta, ma senza esagerare: basta un velo, a patto che sia di ottima qualità e sufficientemente coprente, meglio se con un finish luminoso che faccia da contrasto con le “ombre” che si andranno a costruire successivamente.

Il secondo step, infatti, è quello della palette duo (si tratta di un prodotto apposito per questa tecnica, formato da due nuance diverse): il prodotto chiaro si applica lungo il percorso fronte-naso-mento, quindi al centro del viso, passando anche per l’incavo delle palpebre e sugli zigomi; a questo punto si crea la sfumatura giusta con il prodotto più scuro, che va applicato, con un pennello piccolo e sottile, sui contorni del viso, su quelli degli zigomi e ai lati del mento. Fondamentale è sfumare i due colori l’uno nell’altro, in modo da avere uniformità ed omogeneità e nessun antiestetico “stacco”.

Infine, si procede con un velo di blush sugli zigomi, andando sempre dall’interno (orecchio) verso l’esterno (le gote), sfruttando tonalità luminose che offrano all’incarnato il giusto colorito ma senza esagerare con la vistosità.

A questo punto, il vostro viso sarà la base perfetta per qualunque stile di make up vogliate sfoggiare!

Author Info

Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.