Centro Benessere Napoli

Met Gala 2019: i beauty look più belli

Il Met Gala è un evento di beneficenza annuale che viene organizzato tradizionalmente dal Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute.

Ogni anno sono tantissimi i personaggi celebri che vi prendono parte, elettrizzati – oltretutto – dal poter sfoggiare outfit e make up eccentrici e diversi dal solito grazie all’ambientazione e all’aria che si respira, interamente votata all’arte e alla moda. Quello che ne esce fuori è una vera e propria anticipazione di quel che saranno le esposizioni future.

Parola d’ordine: eccesso

Quest’anno il tema è stato “Camp, notes of fashion“: un inno al fascino fuori dalle righe che non ha certo tardato a farsi prendere in parola da tutte le star che hanno partecipato.

C’è, anzi, chi non aspettava altro, avendo fatto del proprio stile un richiamo perenne alla trasgressione, come Lady Gaga, che si è presentata con un beauty look davvero aggressivo, fatto di ciglia metalliche e lunghissime, kajal pittorico incorniciato da paillettes e gocce luminose sugli zigomi e capelli intarsiati a fiocchetti. Impossibile non notarla.

Sulla stessa scia anche Gigi Hadid, ma in accezione più futuristica e, potremmo dire, cyborg: ha esibito, infatti, un Total Look Metal – inclusa una cuffietta di paillettes che lasciava intravedere i capelli – e maxi ciglia bianco ghiaccio in stile frozen.

Come non citare, poi, la vulcanica Katy Perry che si è lasciata immortalare in un improbabile outfit… da lampadario! Una mise così eccentrica che il make up si è potuto notare a stento.

Kim Kardashian ha preferito, invece, un effetto wet con un trucco poco vistoso ma “bagnato” e un abito che sembrava lasciasse penzolare delle goccioline d’acqua; insomma, come se fosse appena tornata da un bagno in piscina, ma vestita!

Super luminosa e paiettata la scelta di Jennifer Lopez, dove a trionfare erano lunghissime e voluminose ciglia che sbucavano persino da quel cappellino fatto di lustrini che si intonava perfettamente al concept dell’abito. Anche in questo caso, i capelli erano nascosti dall’outfit, un particolare che sembra destinato a fare tendenza.

Look scenografici anche per Cara DelevingneLupita Nyong’o: la prima ha optato per un copricapo fatto di banane e dentiere, coronando il tutto con un make up nude che si intonava perfettamente ad una fascia arancione che le cingeva gli occhi, mentre la seconda non ha esitato a riprendere i toni arcobaleno del vestito con un ombretto super glitterato che faceva eco ai fermagli dorati incastrati tra i capelli.

A 51 anni suonati, però, è stata Celine Dion a far parlare di sé e ci è riuscita con classe: ha sfoggiato, infatti, un abito scintillante intonato ad un copricapo in stile pavone che sbucava su uno chignon a ballerina, incorniciando un viso luminoso, nei toni dell’arancio, dove gli occhi risaltavano grazie ad un contorno total black.

Decisamente più sobrie, invece, Hailey Baldwin (modella e moglie di Justin Bieber), in uno stile anni ’60Elle Fanning, che ha scelto una mise da lolita molto anni ’90, ed Emma Stone che ha preferito puntare tutto su un abito luccicante intonato all’eyeliner, lasciando abbinare i capelli – in morbide onde – alle labbra rosso fuoco.

Moltissimi altri look meriterebbero una citazione ma sarebbe impossibile raccontarli tutti!

Occhio, però, perché non tutti hanno sorpreso con successo: ci sono stati anche tantissimi flop, come quello di Kristen Stewart che si è presentata in una versione maschiaccio/pop con un mix di arancio e bianco a dominare capelli e sopracciglia, accoppiato ad un taglio cortissimo, che lasciava intonsa una parte della chioma (castana), e ad un particolare giallo ocra; originale, molto punk ed anni ’80, ma forse evitabile.

Author Info

Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.