Centro Benessere Napoli

Make up da spiaggia: come truccarsi al mare

Molte donne, per un fattore legato ad inestetismi, all’abitudine o all’insicurezza, non riescono proprio a dire di no al make up, nemmeno in spiaggia.

Di certo, non è una scelta ottimale, nè per la salute della pelle nè per la difficoltà di scelta dei prodotti, che devono essere non solo waterproof, ma anche in grado di resistere alle alte temperature, di proteggere dai forti raggi del sole e di non sciogliersi.

Sebbene il consiglio più spassionato sarebbe quello di evitare il make up in spiaggia, lasciando in borsetta solo un burro cacao e una crema viso protettiva adatta, vediamo com’è possibile muoversi in questo tipo di situazioni, magari per giornate brevi da passare accanto al mare senza immergersi in acqua!

  1. Base: no a prodotti grassi e pesanti e a cipria; sì a fondotinta o BBCream liquidi, in grado di essere assorbiti perfettamente dalla pelle, meglio se con un filtro protettivo per il sole e una formule a base di silicone; in questo modo la tenuta sarà massima (fino a 4 ore), l’abbronzatura ne risulterà esaltata e non ci sarà effetto “scioglimento” o traslucido.
  2. Plus: se proprio non volete rinunciare ad un tocco di colore, magari se non avete un colorito uniforme o un’abbronzatura perfetta, si può cospargere la pelle, dopo la base, con un leggero strato di blush o di terra abbronzante.
  3. Occhi: se avete voglia di colorare lo sguardo con un ombretto, meglio sceglierne uno con texture in crema, per una tenuta migliore. No a sfumature elaborate e smokey eyes, sì a colori pieni univoci. Il mascara deve essere tassativamente waterproof, esattamente come l’eyeliner, se proprio non potete farne a meno.
  4. Labbra: sebbene esistano rossetti studiati proprio per questo tipo di occasioni, la cosa migliore è optare per un balsamo protettivo o un gloss, in grado di idratare le labbra lasciandole, contemporaneamente, molto nude look; soprattutto se avete concentrato molto colore sugli occhi, è meglio evitare di mettere troppo in risalto anche la bocca!
  5. Nails: per le unghie il discorso è differente. Che si sfoggi un colorito naturale, fresco e assolutamente #NoMakeUp o che si sia optato per un velo di trucco, presentarsi sulla spiaggia con una bella manicure intonata ai piedi non ha controindicazioni, anzi… si potranno scegliere anche colori vivaci, accesi e fluo, che risalteranno grazie all’abbronzatura!

Author Info

Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.