Centro Benessere Napoli

Il ritorno dell’autunno: come affontarlo al meglio

Se quest’anno l’autunno ha tardato ad arrivare, è pur vero che adesso, al pieno della sua portata, ci sta riservando anche troppe piogge, vento scirocco e una serie di problemi meteo di cui faremmo volentieri a meno.

Nasce, quindi, l’esigenza di informarsi su come prendersi cura di se stesse per restare in forma, in salute e… in bellezza!

Alimentazione ed integratori

Non dobbiamo mai dimenticare che “siamo quello che mangiamo“, per cui è importantissimo virare sugli alimenti giusti quando le temperature si abbassano, il sistema immunitario comincia a combattere per contrastare l’insorgenza di irritazioni ed influenze e l’attività fisica cambia abitudini: in questo periodo, in effetti, si affronta il primo vero cambio di stagione e bisogna arrivare preparati per evitare facili ed antipatici malanni.

Quindi, assolutamente sì a tutti quegli alimenti ricchi di vitamina C (tra cui anche moltra frutta di stagione), sali minerali e vitamine, optando anche per quei piatti caldi e corroboranti che tanto aiutano a sentirsi meglio in questi mesi, come zuppe di legumi, minestre e brodo caldo. Anche assumere degli integratori mirati può essere un toccasana, prediligendo quelli energizzanti, come il ginseng e la pappa reale, o rinvigorenti, come il magnesio.

Un’altra buona abitudine può essere quella di consumare cibi ricchi di probiotici (come lo yogurt, ma anche integratori), che aiutano l’intestino a mantenere o a ritrovare la sua regolarità… e l’intestino, si sa, è il “secondo cervello”!

La terapia del freddo e l’attività fisica

Chi vive in città è abituato ai forti sbalzi di temperatura che si sperimentano tra casa/ufficio e ambiente esterno: in realtà, non c’è nulla di più pericoloso per la salute! Ecco perché, in stagioni come questa, la crioterapia ha il suo successo: esporsi al freddo con regolarità, infatti, aiuta il sistema immunitario a rinforzarsi (senza contare che si tratta di un noto rimedio anche per la pelle e per migliorare la circolazione sanguigna). Quindi occhio a non vivere costantemente colpi di freddo ma, anzi, a regolare voi stesse il freddo a cui sottoporvi in maniera “terapeutica”!

Inoltre, bisogna ricordare che, con l’estate lontana, si dice addio alle lunghe passeggiate al parco, alle giornate di mare e a tutta una serie di attività che, in un modo o nell’altro, coinvolgono il corpo: meglio, quindi, mantenersi in movimento andando a correre, comprando qualche attrezzo fitness da installare in casa oppure iscrivendosi ad un corso in palestra. Una giusta attività fisica favorirà anche una migliore digestione e la qualità del sonno, fondamentale per sentirsi più forti e pieni di energie.

Igiene e idratazione

Soltanto una stanza da bagno riscaldata all’ennesima potenza è in grado di darci il coraggio di buttarci sotto la doccia, quando fa davvero freddo, ma ora che la tintarella è, oramai, lontana, si può giovare anche di un bel bagno caldo, pieno di schiuma e di sali, che aiuti il corpo a reidratarsi, che rilassi la mente e funga da detox a tutto tondo: può, anzi, diventare una buona abitudine antistress della buonanotte!

Author Info

Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.