Centro Benessere Napoli

Come proteggere la pelle dal freddo?

La pelle in inverno ha bisogno di curarsi ed idratarsi per evitare piccoli problemi, estetici ma anche di salute, in cui si potrebbe incappare.

Più che mai, naturalmente, si deve porre attenzione non solo alle zone maggiormente esposte al freddo, al vento e alle gelate, ma anche a quelle rese delicate e sensibili dalla depilazione.

La prima emergenza da sventare è quella di ritrovarsi una pelle spenta e secca, magari con labbra screpolate, facili a ferirsi, e mani al limite della desquamazione.

Una regola sempre valida: idratare

L’idratazione, che avvenga attraverso una corretta gestione della quantità d’acqua da bere, una giusta alimentazione e un’azione in loco da esplicarsi attraverso creme ed oli, è la fase più importante della giornata e della vita stessa, a dire il vero, in tutte le stagioni.

Idratare il corpo aiuta a creare le basi per una buona salute e una buona difesa sia in momenti molto caldi ed afosi che in altri freddi e gelidi. Insomma, bere tanta acqua naturale, fresca e dissetante, anche d’inverno, è importantissimo!

Naturalmente tutto dipende dal tipo di pelle che si ha: pelli che tendono a seccarsi vanno idratate spesso e in maniera continuata, pelli grasse vanno curate, protette, idratate meno ma gestite di più.

Lo scrub

Un altro rimedio ottimo per avere sempre pelle fresca, pulita e rigenerata è quello di eseguire, una volta a settimana, uno scrub leggero e naturale, con prodotti appositi.

In questo modo la pelle riceverà un vero e proprio trattamento di pulizia, in cui verranno eliminate le cellule morte e ripristinata la luminosità, portando via quel fastidioso alone grigiastro che sembra invadere il nostro colorito nelle stagioni più fredde: i pori infatti, grazie a questa lozione detergente, si liberano e riprendono a far respirare la nostra epidermide.

Dopo aver eseguito lo scrub la fase obbligatoria è quella dell’idratazione, che può avvenire attraverso prodotti delicati, sempre opportuni ed idonei.

Il make up

Può sembrare strano ma anche il trucco può venire in soccorso del nostro viso, in inverno.

Questo perchè il fondotinta, o la BBCream, riesce a creare uno strato protettivo che ripara la pelle dal freddo intenso e dagli agenti atmosferici più “tosti”; naturalmente vanno utilizzati prodotti opportunamente protettivi e di livello, che nutrano e proteggano la pelle: molti dei presenti in commercio, tra i più economici e inaffidabili, alla lunga possono danneggiare anche gravemente il nostro viso, in colorito e uniformità.

Per le labbra sarà sufficiente portare sempre in borsa un buon burrocacao, da utilizzare in qualunque momento della giornata, senza “risparmi”. Tutto questo garantirà morbidezza e idratazione costanti; c’è chi sceglie anche rossetti idratanti ed, ovviamente, il discorso in questi casi è lo stesso, fermo restando, però, che un lipstick ha bisogno di qualche attenzione in più nell’applicazione, mentre un burrocacao può essere steso anche quasi “alla cieca”.

Non solo viso

Per quanto riguarda le mani il consiglio universale è di utilizzare dei buoni guanti nelle stagioni e nelle giornate più fredde. Ma non solo: essendo gli arti che utilizziamo di più in assoluto, che laviamo più spesso e che teniamo più a lungo “scoperti”, tendono a seccarsi molto velocemente, eventualità che va combattuta utilizzando delle buone creme idratanti. Qualora sia necessario, è possibile anche procedere con impacchi extra.

Per la pelle del corpo, che si troverà, per esigenza, maggiormente al coperto rispetto alle zone di cui abbiamo già parlato, sarà sufficiente utilizzare dei buoni prodotti di scrub, anche sotto la doccia e, successivamente, un buon olio idratante da applicare con la pelle ancora bagnata oppure una buona crema corpo da stendere a pelle pulita e asciutta.

Author Info

Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.