Centro Benessere Napoli

Coccolarsi, ecco come!

La vita nella sua quotidianità può diventare veramente stressante, anche se non ce ne accorgiamo.

Immersi nel vortice lavoro-casa-famiglia-imprevisti, quasi “ci dimentichiamo” di ricaricarci, sopravvalutiamo le nostre risorse, evitiamo di pensare alla stanchezza, spesso andando avanti per inerzia.

Fermarsi a riprendere fiato, invece, dedicando qualche minuto al benessere psicofisico è l’unico modo per garantire dei risultati (in tutti i campi) che siano davvero positivi, magari raggiungendoli anche con meno fatica. D’altro canto, è un “diritto” che anche molte grandi realtà aziendali stanno imparando a garantire, ormai, ai propri dipendenti, come Google o Netflix, avendo incamerato e fatto proprio il concetto che un lavoratore stanco e sfruttato non renderà mai come uno che si sente padrone, ad esempio, anche del suo tempo libero.

Qualche consiglio per scaricarsi e rilassarsi

La prima cosa che viene in mente quando si tratta di “scaricare stress” è un bel programma di fitness… ma per chi non ha voglia di andare in palestra basterà anche una corsa o una camminata, magari in mezzo alla natura, sulla spiaggia o al primo parco disponibile nei dintorni: anche solo mezz’ora basterà per buttare fuori le tossine, “stancarsi” fisicamente e riposare bene, dopo una doccia corroborante. Provare per credere!

C’è, poi, chi ama leggere o scrivere. L’ideale è tenere lontani gli schermi di computer e smartphone: scrivere a mano o leggere un libro o un fumetto cartaceo, per gli occhi, ha tutto un altro impatto. Ma, in ogni caso, anche dedicarsi ad un diario, ad un blog o a scambiarsi email con gli amici può essere un ottimo metodo per passare qualche ora lieta, per fare chiarezza dentro se stessi, sentire amici lontani, entrare in sintonia con il proprio Io interiore.

In fondo, è tutta questione di gusti e di indole: ognuno può coccolarsi nel modo che ritiene più gradevole, ma l’ideale è dedicarsi dei momenti di intimità e, perchè no, anche di solitudine, nei quali fare ciò che davvero si desidera in completa libertà. Anche un film al cinema o una pizza seduti ad un tavolo di un locale assumono un altro ruolo se “vissuti” da soli.

Certo, per le donne la cura di sè rientra sicuramente in questo scenario, perchè il sentirsi a posto con se stesse, gradevoli e rilassate aiuta, sicuramente, ad affrontare le giornate, anche quelle difficili, diversamente.

Ecco quindi spuntare l’ipotesi di un bel massaggio rilassante, di una pulizia del viso con prodotti dedicati, di manicure e pedicure professionali, magari poi “indossando” il colore di smalto che rispecchia maggiormente l’umore del momento.

Infine, non può mancare l’invito a un rilassantissimo bagno caldo, ricco di sali ed oli profumati, oppure a una giornata da passare alle terme, dove i pori si apriranno, la pelle ritroverà la freschezza e la pulizia più profonda e anche l’anima si ristorerà.

Author Info

Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor. Tutor di Matematica e Fisica.